LA SONDA ROSETTA PER IL TG4: COME SVALUTARE LA SCIENZA

Di recente c'è stato l'atterraggio della Sonda Rosetta sulla cometa Churyumov-Gerasimenko, o 67P Churyomov-Gerasimenko. L'evento è storico: per la prima volta nella storia possiamo studiare uno dei corpi più antichi dello spazio, dal quale capire la storia della Terra e forse dell'intero sistema solare! E come ne ha parlato il TG4?

IL SERVIZIO
Io non ho visto il servizio in TV, ma ecco il video:

Scienza, questa sconosciuta... Il TG4 e Rosetta di f702851680

Per i pigri, ecco il testo:
Se c’è un corpo celeste che ci affascina come e forse anche più della Luna questo è una cometa. L’astro con la coda luminosa visibile anche di giorno.Uno passò sopra la natività.Uno si è visto con sorpresa e stupore giusto l’anno scorso a Novembre.Non lo sapeva quasi nessuno ma è dal 2004 che l’Ente Spaziale Europeo lavora per rovinarci questa immagine. 10 anni fa è stata lanciata la sonda Rosetta e, dopo un lunghissimo viaggio solitario, adesso è arrivata alla cometa 67P,, a più di 800 milioni di Km dal sole.Ecco le immagini nude e crude che ci manda. Un grosso sasso polveroso. Su questo sasso fra poche ore scenderà un robot, farà un buco nella superficie e fa quasi male sapere che il trapano è stato costruito in Italia.Un sasso.Un sasso e niente più, nemmeno il mistero terribile, malefico, dell’asteroide del film Armageddon.Gli scienziati sono quasi gli unici ad eccitarsi: la missione Rosetta, spiegano, ci svelerà segreti sull’origine della vita. Probabilmente la vita è arrivata sulla Terra proprio sulla coda di una cometa.Una missione costata fin ora più di 100 milioni di euro, francamente troppi anche per recuperare un reperto archeologico dell’universo.
COMMENTI
Ma siamo pazzi? L'importanza scientifica della scoperta è eccezionale, e loro, cosa fanno?

Osservate come a loro detta la scoperta rovini uno dei simboli dell'umanità mostrandolo come un sasso, come se non lo si sapesse da anni! E poi, si sta parlando di un oggetto di estensione immane, con un diametro pari a migliaia di chilometri a dir poco: un po' troppo per definirlo "sasso". E poi, il giornalista in questione sa che anche i pianeti e i loro satelliti naturali, Terra e Luna comprese, sono fatti allo stesso modo? Per non parlare della citazione dal vangelo, che non è scientifico, trattandosi di un argomento di fede. E certo la ripresa del film di Armageddon è del tutto errata: non ho visto il film, ma in base a quanto dice Wikipedia nel film si cerca di distruggere un asteroide prima che distrugga la terra, e gli asteroidi sono ancora "sassi", per usare la terminologia del giornalista.

Osservate poi come si parla dell'intervento dell'Italia, come se fosse una vergogna; non è ammissibile una cosa simile: dovremmo andare orgogliosi del fatto di aver partecipato a quest'impresa!

Per finire, parla dei soldi spesi come troppi. E qui ci si chiede: ma lui lo conosce il concetto di "Viaggio spaziale", e il modo in cui esso differisce da un viaggio compito sulla Terra? Inoltre, il valore scientifico, e quindi culturale, supera di gran lunga la cifra dichiarata, la quale poi è sparata a caso (ho controllato, la cifra è più alta, un miliardo di euro e più, ma per una missione spaziale è normale, forse addirittura basso).

Questo è quello che penso io. E voi, cosa ne pensate?



SEGUIMI SU: Facebook – Pagina FacebookTwitterGoogle+Ask BeePP

4 commenti:

Matteo Coletta ha detto...

Ormai l'informazione italiana è privilegiata dall'ignoranza voluta e non voluta dai pseudogiornalisti che non sanno manco parlare/scrivere con una grammatica corretta. Non per fare "qualunquismo" ma per me TG4, TG5, i TG della Rai, ecc. son tutti uguali! E quindi questa notizia non mi fa soprendere... Anzi, mi fa sorprendere il calderone (giustificato, sia chiaro) per questo notiziario nonostante le ciofeche che dicono in 365 giorni all'anno!!! :)

Alessandro Madeddu ha detto...

Una roba imbarazzante. E non hanno nemmeno chiesto scusa: il giorno dopo hanno fatto pure le vittime, dicendo di essere stati oggetto di insulti di scienziati e cittadini, loro che stavano soltanto scherzando! Seee, come no.

Davide Quetti ha detto...

Be', Matteo Coletta, hai pienamente ragione. Il calderone è stato causato dall'eccezionalità dell'evento, mentre alle altre ciofeche ormai ci siamo abituati, purtroppo.

Davide Quetti ha detto...

L'ho sapto, Alessandro Madeddu, e mi sono tornati arcaici istinti bellicosi quando l'ho saputo! Per certa gente è una fortuna che io sia un tipo fondamentalmente pacifico

Articoli Correlati

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...