PERCHÉ SI SCRIVE

Alla fine, ho fatto un post sull'argomento, dopo aver letto l'ennesimo post sull'argomento.
Va bene, cominciamo.

MOTIVI ECONOMICI
Alcuni scrivono per far soldi,  convinti che sia facile. A parte che non è facile scrivere bene, bisogna dire che i  più non guadagnano nemmeno di che vivere, figuriamoci arricchirsi. Spesso sono persone che hanno letto libri discutibili e si dicono "peggio di  così non posso fare". Almeno si rendessero conto che al peggio non c'è mai fine! O almeno, così ho sentito dire: di libri recenti recenti ne ho letti pochi e buoni, normalmente ho gusti classici.

PASSIONE
C'è chi scrive per passione, ovvero  perché gli pace scrivere; è il famoso "Fuoco Sacro" che spinge a scrivere, dipingere, scolpire, ecc... ecc... Di solito, chi scrive per passione cerca di pubblicare ciò che scrive, per soldi o (più realisticamente) per soddisfazione personali, ma non sempre.

MOTIVI FILOSOFICI
Alcuni scrivono per trasmettere idee. Ora, non c'è niente di male ad inserire temi vari negli scritti (io cerco sempre di farlo), ma una storia non è un saggio filosofico, quindi, a meno che non si voglia fare un saggio filosofico, ci si ricordi almeno che le regole della narrazione sono al I posto.

RACCONTO
C'è chi scrive perché ha qualcosa da raccontare, e di solito è chi scrive biografie e autobiografie, ma anche libri complottisti.

Questi sono i motivi che mi vengono in mente. Ne avete altri? E se scrivete, perché scrivete?

Nessun commento:

Articoli Correlati

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...