SCACCHI 3

Qui si parla del Mediogioco. Come anche l'altra volta si tratta di una descrizione sommaria, senza troppe pretese.

DESCRIZIONE 
Nel Mediogioco iniziano i giochi di "io ti lascio il pedone per mangiarti la regina": i pezzi sono in gioco, e i giocatori devono conquistare vantaggi. Se dei pezzi non sono stati ancora sviluppati, è bene svilupparli presto. Spesso, in questa parte di partita la Regina viene mangiata. La gran parte degli scacchi matti avviene nel Mediogioco. Molte delle strategie qui descritte possono avvenire anche in inizio partita o nei finali, ma è nel Mediogioco che esse assumono maggior valore.


ALCUNE STRATEGIE
Ne ho messe poche, ma utili a capire il Mediogioco.
NB: vi mostro solo la combinazione descritta, non metterò altri pezzi per comodità (mia) ed evidenza (vostra)
ATTACCO DOPPIO: Un pezzo ne attacca due.
Di solito è il Cavallo o Pedone. Qui si mostra il più
letale: il bianco con uno scacco guadagna
 una regina. È detto anche Forchetta
INCHIODATURA: Un pezzo inchiodato è un
pezzo posto tra un pezzo avversario e il
proprio re, e quindi impossibilitato a muoversi.
Il pezzo più inchiodato è il cavallo.















INFILATA: Si attaccano due pezzi posti
sulla stessa colonna, traversa o diagonale.
Qui è mostrato il più letale: il bianco
 con uno scacco  guadagna una regina.

SCACCO DOPPIO: Due pezzi attaccano il Re,
che così non può difendersi se non andandosene.
Di solito avviene con uno Scacco
di scoperta (si fa scacco liberando un pezzo)




















LA POSIZIONE
CASE FORTI E DEBOLI: Una casa forte è una casella non attaccata da pezzi avversari, vicina al re avversario e attaccabile con un proprio pezzo. Una casa debole è una casa forte per l'avversario: la formazione e l'uso di case forti e la difesa di quelle deboli è molto iportante per la strategia.

CENTRO: Il centro è dove i cavalli, gli alfieri e i pedoni sono più  forti, quindi si punta a controllarlo.

L'ULTIMA TRAVERSA: è dove il pedone viene promosso, cioè può diventare Regina, Torre, Cavallo o Alfiere. Più un pedone vi si avvicina, più è pericoloso

PEZZI MOBILI: La Torre, l'Alfiere e i Pedoni meno sono bloccati, più sono forti: nei primi casi, la colonna/diagonale con più case libere è un vantaggio, nel secondo, basta che non ci siano pezzi davanti al pedone.

ALTRO
ALFIERE VS CAVALLO: L'alfiere e il cavallo hanno di base lo stesso valore. In presenza di diagonali lunghe, l'Alfiere è più forte, laddove invece le diagonali siano bloccate, è il Cavallo ad essere più forte. Le battaglie tra questi due pezzi sono l'elemento più tipico nel mediogioco.

CAMBIO: si mangia un pezzo lasciando mangiare un pezzo dello stesso valore. Usato soprattutto quando si è in vantaggio quantitativo (e comunque usato solo se non si è in svantaggio) per ottenere un vantaggio qualitativo.

SCACCO PERPETUO: Il re per scappare ripete costantemente la stessa mossa. Se ripetuta tre volte, la partita è dichiarata Patta (finita in pareggio).

STALLO: Non ci si può muovere senza mettere il re sotto scacco. È un altro caso di patta.

Nessun commento:

Articoli Correlati

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...