GIORNATA DEL DRAGO

Il 23 aprile si festeggia la I Giornata del Drago.
Perché festeggiare il drago?

Il Drago da sempre presente in tutte le culture del mondo: dai serpenti giganti come il serpente Pizio ucciso da Apollo sino a serpenti misti ad altri animali come il drago cinese o la gran parti dei draghi medievali. Oggi, poi, le produzioni in cui i draghi sono presenti si sprecano.

Il drago a seconda delle culture ha vari significati, ma sempre egli è qualcosa che non può mancare. È la forza di tutte le storie e leggende del mondo (tutti gli eroi seri hanno avuto a che fare con un drago), ma è anche la forza della natura, da proteggere. Inoltre, il drago, appassionato di enigmi e dotato di una vasta esperienza (se lasciato stare, vive per sempre), può essere considerato anche simbolo di intelligenza, astuzia e saggezza. Per non parlare della lealtà: molti draghi hanno avuto il tesoro in affidamento, e non lo hanno mai abbandonato; se non è lealtà questa!

Per maggiori informazioni, leggete il Manifesto della Giornata del Drago.

Se volete aderire, qui trovate le informazioni per farlo.

Ve lo ricordate il mio draghetto superforte (il Kroz), vero?

8 commenti:

Alessandro Madeddu ha detto...

Facciamo tutti il tifo per i draghi!

Davide Quetti ha detto...

Bene, Alessandro!

Renato Stevanato ha detto...

Pensa che io sono del segno del Drago, mi sa tanto che il 23 posterò un mio vecchio disegno sui draghi.
Grazie per l'informazione. :-)

Viviana B. ha detto...

Che bello, non lo sapevo! Aderisco subito. Ho giusto un post che langue ormai da troppo tempo nelle bozze... ;-)

Davide Quetti ha detto...

Evvai! Tutti con i Draghi!

Sara Stella ha detto...

Ciao! Sei stata nominata! Baci Sara ♥ http://fascinorock.wordpress.com/2013/03/22/liebster-blog-awardil-fascino-del-rock-colpisce-ancora/

Alfa ha detto...

W i draghi!

Davide Quetti ha detto...

A te ho già risposto, Sara
Benvenuto, Alfa

Articoli Correlati

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...